News Ticker

Tesla Model S P85D

Watt all'ennesima potenza

La casa americana si è sempre contraddistinta per i suoi prodotti innovativi. La Tesla Roadster abbinava il concetto di auto elettrica a quello di auto sportiva, la Model S abbinava il concetto di auto elettrica a quello di grossa berlina tutto comfort ed eleganza sommato ad ottime prestazioni.
Questa volta volta però, Tesla ha presentato la Model S P85D.

Impossibile da distinguere (se non per i loghi specifici) dalle altre Model S, la P85D svela corpose novità sottopelle.
La trazione integrale è una di queste, ottenuta grazie alla configurazione a doppio motore elettrico, uno per l’asse anteriore e l’altro per quello posteriore. Doppio motore significa trazione integrale ma anche tanta potenza; parliamo di ben 691cv e 930Nm di coppia che fanno scattare questa vettura in appena 3,2s da 0 a 100km/h con il 1/4 di miglio “bruciato” in appena 11,8s.
Ancora una volta Tesla insegna che elettrico non è sinonimo solo di noiosità e risparmio.
L’aggravio di peso rispetto la versione P85S a trazione posteriore è pari a 132kg che porta il peso complessivo a 2239kg distribuito in modo eguale tra assale anteriore e posteriore.

La P85D offre poi un sistema di guida semi-autonoma che utlizza delle telecamere per “leggere” la strada e sensori a 360° che controllano il traffico circostante.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*