News Ticker

Nuova BMW Serie 2 Cabriolet

BMW ha appena presentato la variante cabrio della BMW Serie 2.

P90160685

Ampiamente rinnovata rispetto alla precedente Serie 1, si presenta con una linea filante e sportiva caratterizzata dalle tipiche proporzioni BMW. Lunga 4,32m, larga 1,77m e dotata di un passo maggiorato di 3cm rispetto alla Serie 1 Cabriolet, la vettura si presenta con un frontale e un posteriore ripresi quasi interamente dalla Serie 2 Coupè, differenziandosi poi nella vista laterale per via dell’assenza del tetto. E’ comunque interessante notare che l’equilibrio delle forme non viene alterato dall’assenza del tetto, anzi…e per di più, a tetto (in tela) chiuso, la linea laterale non ne risente assolutamente. Un gran lavoro quindi da parte dei designers BMW che hanno mantenuto inalterata l’indole sportiva che conserva in sè ogni prodotto di Monaco.

P90160647

Gli interni sono stati mutuati anche loro dalla Serie 2 Coupè, caratterizzati dalla plancia centrale rivolta verso il guidatore, dal display che troneggia sopra di essa e dal quadro strumenti tipico BMW, razionale, essenziale ma molto chiaro nella lettura.
Per quanto riguarda l’abitabilità, 4 persone possono viaggiare senza alcun problema dato che i posti posteriori hanno uno spazio adeguato e il bagagliaio è abbastanza ampio, forte dei suoi 335l a tetto su e 280l a tetto ripiegato.
Continuando a parlare del tetto, possiamo dire che si apre/chiude in 20 secondi e si può azionare anche in movimento fino ai 50km/h.

P90160674

I motori che equipaggerano la nuova Serie 2 Cabriolet sono quelli già visti sul resto della gamma BMW, quindi troviamo la 235i dotata del 3.0 L6 Twin Power Turbo a benzina da 326cv e 450Nm di coppia, troviamo la 228i dotata del 2.0 4 cilindri in linea Twin Power Turbo da 245cv e 350Nm di coppia, ancora la 220i dotata del 2.0 Twin Power Turbo da 184cv e 270Nm di coppia e infine il 220d da 190cv e 400Nm di coppia.

P90160688

Importante segnalare che la rigidezza strutturale è stata aumentata del 20% rispetto alla serie precedente a tutto vantaggio della dinamica di guida, incrementando così l’agilità e la tenuta in curva che è esattamente ciò che ci si aspetta da una BMW. Per migliorare ulteriormente l’handling della vettura, si può attingere al catalogo BMW Performance dove si possono trovare assetto e impianto frenante studiati per un uso più sportivo.

Non si conoscono ancora i prezzi ma ipotizziamo un prezzo d’attacco di circa 34000 euro.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*