News Ticker

Cars and Coffee Torino 2015

Tutto partì da Torino nel 2012, precisamente nel mese di Marzo. Poi a Giugno, poi a Settembre…
Il Cars and Coffee “italiano” cercava di farsi spazio tra i numerosi raduni automobilistici mostrando sin da subito auto certamente interessanti.

12002386_1038925746117646_7424729991949627354_o

 

 

 

 

 

 

E dopo 3 anni, possiamo dire che il C&C Italy è un vero successo. Un successo chiaro e visibile a tutti guardando il numero di partecipanti sempre crescente, arrivando a 200 vetture nell’edizione di Brescia.
Noi di DriveAuto abbiamo partecipato alle ultime due tappe del 2015, Caserta e Torino, anche se la partecipazione totale c’è stata a Torino avendo portato con noi la Porsche 911 Carrera 4 GTS, vivendo l’evento sia da membro interno che da partecipante.

12030526_1040824549261099_8450500729350434729_o

Ed eccoci qui al 19 Settembre 2015, una data da ricordare, sia per noi che per l’enorme numero di persone che sono accorse a guardare un tale spettacolo!
Il Cars&Coffee giunge al suo ultimo evento dell’anno nel suo luogo natale.

11069877_1038924809451073_4837554246612636296_o12034246_1021510311226545_8650067683115586193_o

 

 

 

 

 

 

Arriviamo al mattino presto perchè dobbiamo comunque aiutare gli organizzatori. Iniziano ad arrivare le prime vetture, e la nostra Porsche inzia a non essere più sola nell’area dedicata alle Porsche. E’ dura non lasciarsi distrarre dalle meraviglie che arrivano…Lamborghini Diablo GT, Ferrari Enzo, Ferrari F40, Pagani Zonda, Dodge Viper, Corvette Z06 e tanto altro…

12029736_1039659949377559_8273485571794177545_o12038240_1024674487576794_4354606332654281651_n

 

 

 

 

 

Alla fine si conteranno circa 170 vetture sfruttando al massimo lo spazio disponibile offerto dal Principato di Lucedio, un complesso abbaziale situato nel Vercellese. L’atmosfera è quella giusta, gli appassionati hanno trovato un punto d’incontro e i proprietari delle vetture sembrano sempre lieti di mettere in mostra il loro “gioiello” e così ci si ritrova a parlare con loro tranquillamente.
Atmosfera che è resa ancora “più frizzante” dal rombo dei motori che di tanto in tanto vogliono conquistare la scena con la loro voce.
Terminato il pranzo, tutti si preparano per raggiungere la seconda tappa, la fabbrica Sparco. Siamo stati tra gli ultimissimi a partire da Lucedio e quando siamo arrivati alla Sparco ci attendeva un bagno di folla mai visto prima! La strada era diventata un corridoio dove riusciva a passare l’auto e niente più e tutti erano li per vedere quelle meraviglie su 4 ruote e, perchè no, sentirle cantare.
La giornata giunge poi alla fine dopo un paio d’ore, esausti ma soddisfatti.

Beh questo è il nostro racconto, adesso tocca a voi rivivere quei momenti gustandovi il video che abbiamo preparato.
Buona visione!

 

 

 

 

Photo Credits:

ToBe Photo
Swisscarsightings
Cranked Minds
caldicarphoto.com

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*