News Ticker

2016 Mercedes SLC

Dopo circa 20 anni dalla commercializzazione del primo modello, la SLK viene aggiornata con un restyling che le dona un nuovo frontale e un design sicuramente più “fresco”. Ma la novità vera sta nella denominazione visto che adesso, la piccola spider tedesca, si chiama SLC.

Mercedes-Benz SLC, R 172, 2015

Ad esser stato maggiormente rivisto è stato il frontale, dotato adesso di fari più sottili e allungati, paraurti che sembra esser stato modellato dal vento e che ingloba una grossa presa d’aria che dona una sensazione di maggiore larghezza. Adesso la vista anteriore risulta più piacevole e armonica.
Lateralmente le modifiche sono quasi nulle mentre posteriormente troviamo un design rinnovato per i fari, dotati di tecnologia a LED.

Mercedes-Benz SLC, R 172, 2015

Passando agli interni, le modifiche apportate al nuovo modello sono numerose. Quadro strumenti, pomello del cambio e volante sono nuovi, mentre in plancia trova posto un nuovo schermo dalle dimensioni maggiorate rispetto a quello della SLK e nuove modanature.

Mercedes-Benz SLC, R 172, 2015

Novità anche per quanto riguarda le motorizzazioni.
La motorizzazione d’accesso è rappresentata dalla SLC 180, dotata di un 1.6 4 cilindri turbo da 156cv sviluppati a 5300 giri/min con una coppia di 250Nm disponibile tra i 1200-4000 giri/min;
vi è poi la SLC 200 che monta un 2.0 4 cilindri turbo da 184cv sviluppati a 5500 giri/min con una coppia di 300Nm disponibile tra i 1200-4000 giri/min;
lo stesso 2.0 turbo, viene poi montato sulla SLC 300 che eroga 245cv a 5500 giri/min con una coppia di 370Nm disponibile tra i 1200-4000 giri/min;
pur trattandosi di spider, la SLC non disdegna la motorizzazione a gasolio rappresentata dalla SLC 250 CDI che monta un 2.2 4 cilindri bi-turbo da 204cv a 3800 giri/min con una coppia di 500Nm tra i 1600-1800 giri/min;
il top di gamma è poi rappresentato dalla SLC 43 AMG dotata di un 3.0 V6 bi-turbo da 367cv a 5500-6000 giri/min con una coppia massima di 520Nm tra i 2000-4200 giri/min.
Le SLC 180 e 200 vengono offerte sia con cambio manuale che con cambio automatico 9G-Tronic, mentre tutte le altre vengono offerte solo col cambio automatico.

Mercedes-Benz SLC, R 172, 2015

Grande attenzione è stata posta all’impianto infotainment e al miglioramento del piacere di guida. Per il primo punto, come già detto in precedenza, lo schermo è più grande ed è di 7″ o 8″ a seconda che si opti per l’AUDIO 20 CD o per il Comand Online. Quest’ultimo è stato aggiornato e può contare su una maggiore velocità di navigazione, Servizi internet, Bluetooth, comandi vocali, DAB e tanto altro ancora..
Per il secondo punto, c’è da sottolineare l’introduzione del DYNAMIC SELECT, un dispositivo attraverso il quale si possono settare motore, sterzo, cambio, e assetto secondo cinque programmi (Eco, Comfort, Sport, Sport+ e Individual) al fine di assecondare il volere del guidatore a seconda della guida e del tipo di percorso affrontato.

Mercedes-Benz SLC, R 172, 2015
La SLC sarà disponibile a partire dalla primavera 2016!

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*